Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie ok Per maggiori informazioni o negare il consenso, [LEGGERE QUI].
Seguici anche su facebook, twitter, youtube

CALENDARIO

NEWS 2021

ARCHIVIO

 

ACCESSO ASSOCIATI

Nome utente
Password

NEWS

23 Aprile 2021
A CONFRONTO COL MINISTRO PER IL "PLEIN AIR ACT" DI PROMOCAMP
A CONFRONTO COL MINISTRO PER IL "PLEIN AIR ACT" DI PROMOCAMP IL "PLEIN AIR ACT" DI PROMOCAMP ovvero UN PROGETTO STRATEGICO IN UN MOMENTO STRATEGICO Occorre cogliere questo momento irripetibile in cui si sta preparando un importante intervento finanziario (col Recovery Plan) a livello europeo per una forte ripartenza dell'economia e del turismo in particolare. Obiettivo nel quinquennio 2022-2026: arrivare a 5.000 campeggi, 6.000 Aree di Sosta Attrezzate, 10.000 Punti Sosta e 10.000 Camper Service . Il Presidente Luigi Boschetti ha partecipato, assieme alle altre associazioni del settore, ad un importante incontro virtuale con il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia sul turismo all'aria aperta. Oltre ad affrontare i temi della imminente apertura delle strutture ricettive, nell'occasione si è anche parlato di aspetti strategici mai fino ad ora affrontati a livello nazionale con l'impegno dovuto. Promocamp Italia che ne ha fatto da lungo tempo il centro delle sue iniziative, che hanno portato a risultati importanti, come le nuove leggi della Lombardia e del Piemonte, ha tenuto a sottolineare l'eccezionalità del momento (finanziamento del Recovery Plan) per affrontare il problema e per mettersi al lavoro tutti assieme. Questa può essere veramente l'occasione, unica anche per il Turismo all'Aria Aperta ,per impegnarsi tutti, superando lo spontaneismo virtuoso dei singoli interventi, per avviare finalmente un salto di qualità strategico ed arrivare ad una Progettazione nazionale (fatta dall'insieme di tante progettazioni territoriali) per la realizzazione di una rete ricettiva capillare per il Turismo all'Aria Aperta: il turismo della transizione ecologica, il più sostenibile e il più in linea con le nuove esigenze di fruizione imposte dall'esperienza pandemica. Una modalità di fare vacanza in grado di arrivare dappertutto, osservando il naturale distanziamento e portando benefici e valorizzazione a tutto il nostro territorio, a partire dalla riscoperta della ruralità e dei suoi prodotti, dei piccoli borghi, dei Comuni e delle migliaia di località sparse. E il ruolo del Ministero, pur in presenza di una competenza regionale che spesso ha creato problemi, diventa oggi particolarmente centrale per dettare le linee di indirizzo, di sostegno, di forte sollecitazione e, soprattutto, nel gestire i necessari finanziamenti. Le nostre proposte, già largamente testate e sperimentate con una larga platea pubblica di operatori e imprenditori, le proponiamo formalizzandole in una proposta che abbiamo chiamato "PLEIN AIR ACT" che affronta il tema del come fare nell'attuale situazione disomogenea con i tempi previsti (entro il 2026) per realizzare gli interventi finanziabili dal Recovery, che richiede un disegno generale ed organico di strumenti normativi (nazionali e regionali: un atto di indirizzo), di progetti finanziati complessivamente per 650 milioni e la formulazione di un road map per la realizzazione degli stessi e delle attese in termini di ricadute economiche nazionali (PIL) e sui territori interessati.
Promocamp Italia - sede operativa: Via Gagliardi n. 9 - Grumello Cremonese (CR) - P.IVA 03443160134 | Privacy Policy