Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie ok Per maggiori informazioni o negare il consenso, [LEGGERE QUI].
Seguici anche su facebook, twitter, youtube

CALENDARIO

ARTICOLI 2017

ARCHIVIO

 

ACCESSO ASSOCIATI

Nome utente
Password

COMUNICATI STAMPA

7 Luglio 2007
PROMOCAMP PER UN PROGETTO NAZIONALE DEL TURISMO ITINERANTE




COMUNICATO STAMPA

PROMOCAMP CONTINUA LA SUA CAMPAGNA NAZIONALE PER IL TURISMO ITINERANTE LANCIANDO A RIMINI UN GRANDE PROGETTO


Nel quadro dell’azione di Promocamp, rivolta a sviluppare anche nel nostro paese una rete ricettiva e di servizi per il turismo itinerante, dopo le positive campagne (che continuano) per realizzare nelle aree di servizio delle autostrade e strade i presidi (circa 3.500) previsti dal D.P.R. 610/1996, con risultati che sono sotto gli occhi di tutti, grazie anche al determinante contributo di Associazioni e club di camperisti, l’impegno attuale dell’Associazione si allarga all’intero mondo istituzionale - dalle Regioni, ai Comuni ed alle organizzazioni territoriali di promozione e sviluppo turistico – nel tentativo di far comprendere con argomenti e proposte concrete che è maturo il tempo per ragionare per Progetti sistematici di valorizzazione territoriale incentrati sulla ricettività capillare del turismo itinerante.
Questo lo scopo del Convegno programmato per sabato 15 settembre 2007 alle ore 10,30 a “Mondo Natura” – Rimini Fiera: “UN PROGETTO NAZIONALE DI TURISMO SOSTENIBILE: IL TURISMO ITINERANTE”. In allegato il quadro dei temi trattati e dei partecipanti.
Il Convegno per sfuggire ad aspetti troppo teorici e di proposta generica è strutturato su una analisi di fondo che motiva e documenta l’opportunità di ragionare in termini strategici anche per il turismo itinerante, come una delle occasioni di sviluppo sostenibile dell’intero territorio nazionale, passando poi a presentare Progetti concreti per macro-aree (da noi già sollecitati sin dal lancio del nostro Programma triennale del 2005) e Progetti-tipo per poter accedere alle varie fonti finanziarie. La partecipazione di progettisti esperti in campo europeo che espongono le istruzioni per l’uso per la redazione ed il finanziamento dei progetti, di amministratori che stanno lavorando in questo senso, di operatori che presentano soluzioni per dotare l’intero territorio nazionale di servizi minimi per il nostro turismo, a costo zero per le amministrazioni, penso proprio possa rappresentare un’occasione di grande interesse per l’intero mondo istituzionale del nostro paese e per l’utenza.
Promocamp, che sempre ha cercato di muoversi strategicamente, per filiere (dai parchi naturali alle città d’arte) e per reti di servizi, ed ora per Progetti sistematici, ricerca e sollecita la partecipazione e la collaborazione unitaria delle Associazioni e dei Club sia al Convegno, sia e soprattutto nelle azioni successive; collaborazione necessaria per tentare di far fare finalmente un salto di qualità all’approccio politico verso il turismo della mobilità, integrando la pur pregevole strategia del pozzetto dopo pozzetto, che può dare risultati solo in tempi storici.
Il turismo itinerante è una vera grande risorsa a portata di mano se si riesce ad affrontarlo facendo azioni di sistema, valorizzazione e marketing territoriale a livello nazionale o di macro-aree: sta prima di tutto a noi, organizzazioni nazionali del settore, presentare una Progetto credibile, realizzabile e convincente a chi ha la responsabilità dello sviluppo territoriale.


UFFICIO STAMPA PROMOCAMP Ravenna, 7 luglio 2007


Promocamp: tel. 0544/408700, e-mail: info@promocamp.com, www.promocamp.com


Promocamp Italia - sede operativa: Via Gagliardi n. 9 - Grumello Cremonese (CR) - P.IVA 03443160134 | Privacy Policy